328 6835475 / 339 1734383

FAQ

Le case di legno prefabbricate necessitano di fondamenta?

È sufficiente un basamento solido di cemento ove installare la tua casa in legno. Non sono necessarie fondamenta.

Che conseguenze ha una casa in legno in caso di terremoto?

Nelle case tradizionali le maggiori sollecitazioni si concentrano sui pilastri portanti con gravi danni e, nel peggiore dei casi, il collasso della struttura.
Nelle case in legno, le sollecitazioni sono invece ripartite sulle varie pareti che resistono quindi in maniera ottimale.
In caso di fortissime sollecitazioni (attorno alla decimo grado della scala Mercalli) anche le normali case antisismiche possono subire crolli, mentre le case realizzate in legno subiscono danni strutturali alla base delle giunture pareti, senza però un collasso e con la possibilità di riparare la struttura smontandone le componenti danneggiate.

Le case in legno consentono qualche forma di risparmio in termini energetici?

Normalmente, per via delle caratteristiche termoisolanti del legno, le case di questo tipo richiedono circa la metà di energia per essere riscaldate rispetto alle case in muratura. Il beneficio esiste anche nel periodo estivo qualora vi sia un impianto di condizionamento dell’aria.

Altri vantaggi di una casa in legno?

Un’abitazione in legno, oltre a poter essere più accogliente e piacevole, fornisce una maggiore qualità di vita e un senso di benessere psicofisico. A parità di metratura, ha normalmente un costo inferiore e, con le dovute scelte ed allestimenti, può diventare davvero molto, molto conveniente.

Le case in legno si possono incendiare?

Essendo realizzate con pannelli di ampia superficie, le possibilità che una casa in legno si incendi sono remote… le ampie superfici infatti, hanno un effetto per il quale lo strato più esterno tende a carbonizzarsi in presenza di una fiamma limitando la possibilità che questa si propaghi ulteriormente verso l’interno dei pannelli. Superate temperature ben maggiori di 300° C, per sua natura, il legno tende ad incendiarsi per autocombustione.

Che durata ha questa tipologia di casa?

Una casa in legno, ben realizzata e con adeguati impregnanti e con adeguata manutenzione, dura normalmente oltre un secolo. In diversi paesi americani e del nord Europa vi sono molte abitazioni in legno che esistono da diverse centinaia di anni. Una corretta progettazione ed una periodica manutenzione, rendono le abitazioni in legno estremamente longeve.

Occorrono autorizzazioni particolari per la costruzione di una casa in legno?

Le abitazioni in legno hanno la stessa necessità di concessione edilizia che hanno le normali case in muratura. L’Ufficio Urbanistica è quello al quale rivolgersi per ogni informazione specifica, che si tratti di abitazione vera e propria o dependance o annessi agricoli.